lunedì 30 agosto 2010

Alfabeto dei Fiori... quinta e ultima parte

Le ultime lettere e la tabella colori per terminare questo alfabeto...












Ecco le tabelle colori...






L'Alfabeto dei Fiori è completo... l'autunno si avvicina, le giornate si accorciano, e c'è più tempo per i lavori manuali.
Il ricamo è un passatempo piacevole, e dà molte soddisfazioni... un bell'asciugamano con la propria iniziale ricamata, personalizza e rallegra il bagno, o completa un vecchio portacatino.

sabato 28 agosto 2010

martedì 24 agosto 2010

Alfabeto con Fiori... prima parte

Da sempre un grande amore...
Gli Alfabeti... da ricamare sulla biancheria... o da dipingere su oggetti...
Questo era in uno dei miei mille giornali...









domenica 22 agosto 2010

Coccole al sole


Il sole ancora non è troppo caldo... Emma ed Artù ne approfittano per farsi un pò di coccole.
Buona Domenica...

venerdì 20 agosto 2010

La salsina della Zia Bruna

Questa salsina la conosco da sempre...
La ricetta è della Zia Bruna, una sorella di mia nonna paterna.
Semplice e gustosa, da fare con le verdure dell'estate.
Da tanti anni non la facevamo più, dimenticata... ma l'altro giorno, durante una chiacchierata in famiglia, parlando dei piatti dei nostri ricordi, è saltata fuori anche lei.
Dopo una ricerca nei mille foglietti di ricette raccolte in qua e là, ecco finalmente quello della Salsina Verde della Zia Bruna.
Il mattino seguente, cesto alla mano, via nell'orto per procurarmi gli ingredienti:

1 kg. di peperoni verdi

1 kg. di pomodori verdi

1 kg. di cipolla bianca

oltre a queste verdure, servono:

sale fino q.b.

aceto di vino bianco q. b.

olio semi di girasole q.b. (una volta da noi l'olio d'oliva si usava di rado)

Questa è la ricetta originale, che come tutte le ricette, ognuno può modificare a proprio gusto.


Il procedimento è questo:
Dopo aver accuratamente lavato tutte le verdure, tritarle grossolanamente a mano, (l'uso del robot sfibrerebbe la verdura)


Riporre la verdura tritata su ad un tagliere inclinato, salarla e lasciarla per 12 ore a perdere l'acqua.


Mettere poi la verdura in una capiente terrina, e ricoprirla con l'aceto, e lasciar macerare per altre 12 ore.
Colare le verdure e metterle per altre 12 ore ad asciugare su ad un canovaccio.


Una volta asciutte, riporre le verdure nei vasetti e ricoprire con l'olio.
Chiudere bene, e consumare dopo un pò di riposo.

giovedì 19 agosto 2010

mercoledì 18 agosto 2010

Volo di farfalle





Un volo di farfalle per vivacizzare lo specchio del bagno...


e un tralcio di fiori per decorare il vetro del mobiletto...


con poche ore di lavoro e la solita immancabile fantasia ecco personalizzato il mobile del bagno.


Il vetro è dipinto con colori da vetro classici, mentre le farfalle sono fatte con i colori removibili per vetro, così quando ci stancheremo, sarà semplice rimuoverli.

sabato 14 agosto 2010

Decorare con le Conchiglie

Fuori piove... Niente di meglio che rilassarsi in casa creando qualcosa con le nostre mani.


Durante le passeggiate in riva al mare, chi di noi non ha raccolto conchiglie portate a riva dalle onde?


A volte ci sono anche legni levigati dalle onde e sbiancati dal sole...
Li raccogliamo, li portiamo a casa, e poi finiscono dimenticati in qualche angolo.
Perchè non utilizzarli per creare decorazioni per la nostra casa che ci ricordino le nostre vacanze?


Basta aggiungere una ghirlanda, o una cornice vuota, un pò di fantasia... e con l'aiuto di qualche goccia di colla... Voilà!




Stanno bene ovunque, a me piace molto usarle per rallegrare le pareti e i ripiani dei bagni



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...